PAUL POLANSKY, born in Mason City, Iowa (USA) in 1942. He has worked as a journalist and has published novels and several non-fiction books, but is best known as a poet (22 books), and  as an activist for human rights. In 2004 he was awarded the Prize for Human Rights in the city of Weimar after being nominated by Günter Grass, receipient of the Nobel Prize for Literature in 1999. An anthology of  his poems (1991-2008) appeared in Italian in his book Undefeated  published by Multimedia Edition  in 2009. Other works by Polansky published in Italian are: Boxing Poems, Volo Press, 2010;  My Life with the Gypsies, Datanews, 2011; The Silence of the Violins (with Roberto Malini,) 2012; The Hand of God, 2012 , Ed Il Foglio; The Cry of the Gypsies, Volo Press, 2013, and ROCKETS, Albeggi Edizioni, 2014. In 2014 Polansky was the recipient of the Caorle FluSSidiverSi poetry prize; in 2015 he was awarded a national prize by Fondazione Romani Italia for his work with Roma in Italy and Kosovo; also in 2015 he was the winner of the XXXI International  poetry prize Alfonso Gato, in Salerno, Italy.

Nato a Mason City, Iowa (USA) nel 1942. Ha lavorato come giornalista ed ha pubblicato romanzi e saggi, ma è meglio conosciuto come poeta (22 libri), e come attivista per i diritti umani. Nel 2004 è stato insignito  del Premio per i Diritti Umani della città di Weimar da Günter Grass, Premio Nobel per la letteratura nel 1999. Le prime poesie apparse in italiano appartengono alla raccolta Imbattuto di Multimedia Edizioni nel 2009. Altre opere in versi pubblicate in Italia: Boxing Poems, Volo Press, 20; La mia vita con gli Zingari, Datanews, 2011;  Il Silenzio dei Violini (con Roberto Malini) 2012; La mano di Dio, 2012, Il Foglio; e Il pianto degli Zingari, Volo Press, 2013; ROCKETS, Albeggi Edizioni, 2014. Nel 2014 Polansky è stato il receipiant del premio di poesia Caorle FluSSidiverSi; nel 2015 gli è stato assegnato un premio nazionale da Fondazione Romani Italia per il suo lavoro con la Roma in Italia e in Kosovo; anche nel 2015 è stato l’inverno della poesia Premio XXXI Internazionale Alfonso Gato, a Salerno, Italia.